VICE ISPETTORE POLIZIA PENITENZIARIA

Home/VICE ISPETTORE POLIZIA PENITENZIARIA

VICE ISPETTORE POLIZIA PENITENZIARIA

Benvenuto/a nel mondo della Polizia Penitenziaria. I concorsi per diventare vice ispettore non sono molto frequenti, comunque quando escono riscontrano parecchie domande di partecipazione.

Vediamo quali requisiti devi avere per diventare un Vice Ispettore (requisiti che possono variare da bando a bando):

  1. Devi appartenere al Corpo di Polizia con un’anzianità di servizio di almeno 5 anni da quando esce il bando
  2. Devi avere il diploma di maturità
  3. NON aver riportato nel biennio, antecedente alla data di uscita del bando, la sanzione disciplinare della deplorazione o sanzione disciplinare più grave
  4. NON aver riportato nel biennio, antecedente alla data di uscita del bando, un giudizio complessivo inferiore a “buono”

Se possiedi questi requisiti allora veniamo alle prove che dovrai sostenere per vincere il concorso:

 

N° di quiz medio 5.000 riguardanti Diritto Processuale Penale con eventuali riferimenti a diritto costituzionale, Diritto Amministrativo con particolare riguardo alla legislazione speciale in materia di Pubblica Sicurezza, Diritto Civile nelle parti concernenti le persone, la famiglia, i diritti reali, le obbligazioni e la tutela dei diritti. 

Si passa alla prova orale se prendi almeno la votazione di 6/10

A causa di una  preparazione non ottimale causata spesso e volentieri da una mancanza di un metodo di studio specifico per questo tipo di prova, tantissimi tra ragazzi e ragazze tornano a casa senza averla superata.

Con 9000 abcd troverai il metodo per organizzare in maniera ottimale il tuo studio considerando il fatto che:

  1. la difficoltà delle domande non ha nessuna rilevanza ai fini del metodo. 
  2. lavorando non avrai tutto il tempo del mondo a disposizione per studiare, quindi avere una tabella di studio programmata sulla base del numero di quiz e delle ore giornaliere a disposizione, è fondamentale.

Se vuoi sapere come poter memorizzare i quiz del concorso clicca qui, se vuoi sapere quante ore dovrai studiare al giorno per una memorizzazione ottimale dei quiz clicca qui.

 

  • Verte sulle stesse materie della prova preliminare, voto minimo per passare 6/10!
  • Prova orale facoltativa: serve ovviamente per aumentare il punteggio nella graduatoria finale e consiste nella lettura, traduzione e conversazione di un brano nella lingua che sceglierai nel momento in cui compilerai la domanda del bando.

 

Servono ad accertare se hai l’attitudine  allo svolgimento dei compiti tipici del ruolo di Vice Ispettore. Questa storicamente, è la parte più temuta da parte dei candidati, in quanto vi è una componente soggettiva, e non oggettiva, da parte dell’esaminatore che può determinare, nel bene e nel male il tuo futuro in questo corpo in base a come rispondi ad una serie di test collettivi ed individuali specifici. Nel caso in cui vada male, il selettore può decidere di disporre la ripetizione del colloquio in sede collegiale, ossia in presenza di una Commissione composta da più esaminatori.

 

Nel bando sarà perfettamente specificato che punteggio attribuire a tutti i tuoi titoli di studio e formazione conseguiti. Questo punteggio alla fine verrà sommato al punteggio ottenuto con le prove precedenti e determinerà il tuo risultato finale. Se rientri nella graduatoria diventerai Vice Ispettore della Polizia Penitenziaria!

 

Quanto guadagnerai? Da Vice Ispettore circa 1.600 euro netti al mese!

Se poi farai carriera:
1.670 da Ispettore;
1.750 da Ispettore Capo;
1.850 da Ispettore Superiore s.U.P.S.;
1.950 da Ispettore Superiore Sostituto Commissario.

Tutte queste cifre non tengono conto delle varie indennità tipo servizio esterno, ore notturne, giorni festivi, ore di straordinario.

By |maggio 9th, 2018|0 Comments