VICE ISPETTORE POLIZIA DI STATO

Home/VICE ISPETTORE POLIZIA DI STATO

VICE ISPETTORE POLIZIA DI STATO

Benvenuto nel mondo della Polizia di Stato. In questo tipo di concorso, come capita spesso, una parte dei posti sono riservati alle Categorie speciali, ossia quelle categorie in cui rientrano, ad esempio, coniuge o figli del personale delle Forze armate e delle Forze di Polizia deceduto in servizio o per causa di servizio. Per poter partecipare al concorso devi possedere dei requisiti ben chiari e specificati in ogni bando:

-essere cittadino italiano, godere dei diritti civili e politici, non aver avuto casini con la legge come previsto nell’ Art. 35 comma 6 del DL 30 marzo 2001, n° 165 (che non guarderai mai…ma sappi che esiste)!

non devi aver compiuto il tuo 32° compleanno se partecipi come civile (l’età può variare da bando a bando), mentre non ci sono limiti di età per il personale della Polizia di Stato con almeno 3 anni di anzianità di effettivo servizio dalla data del bando. Puoi fare il concorso anche se hai un limite massimo di 40 anni e appartieni ai ruoli dell’Amministrazione Civile dell’Interno.

-Devi avere un diploma di istruzione secondaria superiore.

-Devi essere di sana e robusta costituzione ed avere un’altezza uguale o maggiore a 1,65 m per gli uomini e 1,61 per le donne (l’ultimo bando prevedeva questo, anche se in realtà dal 2016 non esiste più il limite della statura minima), devi avere un visus di 10/10 per occhio con una correzione massima di 3 diottrie e devi avere l’idoneità all’attività sportiva agonistica.

Possiedi tutti i requisiti? Perfetto…ecco le prove che dovrai sostenere per superare il concorso:

N° di quiz medio della banca dati: 5.000. Si svolge solitamente a Roma.

Questa prova è di fondamentale importanza, in quanto è quella dove avviene la maggiore selezione, di solito il margine è di 1-2 errori e se non la passi sei fuori.

La banca dati solitamente è composta da un 30 % di domande facili (alle quali è attribuito un certo punteggio), da un 50 % di domande di media difficoltà (alle quali è attribuito un altro punteggio) e da un 20 % di domande difficili (alle quali è attribuito un altro punteggio ancora).

A causa di una  preparazione non ottimale causata spesso e volentieri da una mancanza di un metodo di studio specifico per questo tipo di prova, migliaia di ragazzi e ragazze tornano a casa senza averla superata.

Con 9000 abcd troverai il metodo per organizzare in maniera ottimale il tuo studio considerando il fatto che la difficoltà delle domande non ha nessuna rilevanza ai fini del metodo. In ogni caso per una preparazione più intelligente il consiglio è: SE DOVESSE USCIRE NELLA BANCA DATI, preparati e cerca di capire la matematica, se fosse presente nella prossima banca dati: puoi studiarla anche attraverso i nostri video gratuiti sulla pagina vincere concorsi. Capire la matematica ti permetterà di risparmiare tempo nel memorizzare centinaia di quiz! Se dovessi avere un rifiuto vero e proprio nei confronti di questa materia, in 9000 abcd ti verrà spiegato come memorizzare tutte le risposte esatte.
Se vuoi sapere come poter memorizzare i quiz del concorso clicca qui, se vuoi sapere quante ore dovrai studiare al giorno per una memorizzazione ottimale dei quiz clicca qui.

 

Consiste nella stesura di un elaborato vertente su elementi di diritto penale ovvero di diritto processuale penale, con eventuali riferimenti al diritto costituzionale.

 

Si svolgono solitamente a Roma e dovrai:

-correre 1000 m in un tempo massimo di 4’05’’ se sei un uomo e 5’05’’ se sei una donna;

-salto in alto, in un massimo di 3 tentativi, dovrai saltare 1,15 m se sei un uomo e 1,00 m se sei una donna;

-sollevamento alla sbarra ossia dovrai fare almeno 5 sollevamenti continui se sei un uomo e almeno 2 sollevamenti continui se sei una donna.

Se ti interessa avere maggiori informazioni su una preparazione atletica personalizzata, finalizzata al superamento di queste prove,clicca qui.

 

Servono ad accertare se hai l’attitudine  allo svolgimento dei compiti tipici del ruolo di Vice Ispettore. Questa storicamente, è la parte più temuta da parte dei candidati, in quanto vi è una componente soggettiva, e non oggettiva, da parte dell’esaminatore che può determinare, nel bene e nel male il tuo futuro in questo corpo in base a come rispondi ad una serie di test collettivi ed individuali specifici. Nel caso in cui vada male, il selettore può decidere di disporre la ripetizione del colloquio in sede collegiale, ossia in presenza di una Commissione composta da più esaminatori. Se passi, se ammesso alla successiva prova:

 

Verte sulle seguenti materie:

  1. nozioni di diritto amministrativo, con particolare riguardo alla legislazione speciale in materia di pubblica sicurezza;
  2. diritto civile, nelle parti concernenti le persone, la famiglia, i diritti reali, le obbligazioni e la tutela dei diritti;
  3. lingua straniera scelta tra quelle indicate nel bando che consiste nella lettura e traduzione di un brano, con conseguente conversazione relativa agli argomenti contenuti nel brano stesso;
  4. informatica.

Voto minimo per passare: 6/10.

 

Se vinci il concorso, sarai avviato a frequentare il corso di formazione della durata di 18 mesi. Alla fine del corso dovrai sostenere esami scritti, orali e le prove pratiche di fine corso. Se passi tutto sarai nominato Vice Ispettore in Prova.  A questo punto sarai assegnato ai servizi di istituto per compiere un periodo di prova di 6 mesi. Se va tutto bene sarai nominato Vice Ispettore e guadagnerai 19.887,53 euro lordi al mese…scherzo…all’anno!

Questa cifra non tiene conto delle varie indennità

By |maggio 9th, 2018|0 Comments