ACCADEMIA GUARDIA DI FINANZA

Home/ACCADEMIA GUARDIA DI FINANZA

ACCADEMIA GUARDIA DI FINANZA

Benvenuti nell’università militare! Per entrare nella Guardia di Finanza attraverso questo concorso, da civile, devi come prima cosa aver compiuto il diciassettesimo anno di età e non superato il ventiduesimo, essere cittadino italiano, godere di tutti i diritti civili e politici e non avere avuto casini con la legge.

Al Concorso possono partecipare, inoltre, tutti gli ispettori e i sovrintendenti della Guardia di Finanza in servizio non abbiano superato il ventottesimo anno di età  e che, inoltre, non siano stati dichiarati non idonei all’avanzamento o, se dichiarati non idonei all’avanzamento, abbiano successivamente conseguito un giudizio di idoneità e siano trascorsi almeno cinque anni dalla dichiarazione di non idoneità, ovvero non abbiano rinunciato all’avanzamento nell’ultimo quinquennio.

Se si vuole diventare Ufficiali nella Guardia di Finanza, ci sono poi tutta una serie di altri concorsi sia interni a seconda del grado che si vuole raggiungere, sia pubblici: in questo caso devi avere una laurea e non superare il limite di età previsto nel bando stesso a seconda di quello che vorrai fare.

Altro requisito fondamentale per partecipare al Concorso è quello di possedere un diploma di istruzione secondaria di secondo grado (diploma) che consenta l’iscrizione a corsi di laurea previsti dalle Università statali o legalmente riconosciute. Quindi senza diploma niente concorso, a meno che tu non lo stia prendendo l’anno stesso in cui fai domanda.

Una piccola parte di posti è riservata alle categorie speciali ben specificate nel bando stesso.

Potrai partecipare per entrare o nel Comparto Ordinario o nel Comparto Aeronavale e sappi che il bando esce solitamente nel periodo Febbraio/Marzo.

Inoltre dovrai superare le seguenti prove:

 

N° di quiz medio della banca dati: poco più di 7.000.

A causa di una  preparazione non ottimale causata spesso e volentieri da una mancanza di un metodo di studio specifico per questo tipo di prova, migliaia di ragazzi e ragazze tornano a casa senza averla superata.

Con 9000 abcd troverai il metodo per organizzare in maniera ottimale il tuo studio considerando il fatto che la difficoltà delle domande non ha nessuna rilevanza ai fini del metodo. In ogni caso per una preparazione più intelligente il consiglio è: preparati e cerca di capire la matematica, puoi studiarla anche attraverso i nostri video gratuiti sulla pagina vincere concorsi. Capire la matematica ti permetterà di risparmiare tempo nel memorizzare centinaia di quiz! Se dovessi avere un rifiuto vero e proprio nei confronti di questa materia, in 9000 abcd ti verrà spiegato come memorizzare tutte le risposte esatte.
Se vuoi sapere come poter memorizzare i quiz del concorso clicca qui, se vuoi sapere quante ore dovrai studiare al giorno per una memorizzazione ottimale dei quiz clicca qui.

 

Se passi la prova preliminare dovrai affrontare le prove fisiche che sono uguali per uomini e donne differenziandosi solo nei parametri. Sbagliane solo 1 e puoi dire ciao ciao al concorso! Si hanno le prove fisiche per il COMPARTO ORDINARIO e le prove fisiche per il COMPARTO  AERONAVALE(i parametri possono variare da bando a bando) e ci sono quelle obbligatorie e quelle facoltative per aumentare il punteggio in graduatoria:

  • COMPARTO ORDINARIO

    Obbligatorie

    -uomini: dovrai correre per 1.000m in un tempo massimo di 4’45” per avere l’idoneità e in tempo inferiore a 3’44” per ottenere il punteggio massimo di 3 punti, in un tempo massimo di 1′ dovrai fare almeno 12 piegamenti sulle braccia per ottenere l’idoneità e più di 20 per ottenere il punteggio massimo di 3 punti, ed infine avrai al massimo 2 tentativi per saltare in alto 1,10m per avere l’idoneità e più di 1,35m per ottenere il punteggio massimo di 3 punti.

    -donne: dovrai correre per 1.000m in un tempo massimo di 5’30” per avere l’idoneità e in tempo inferiore a 4’30” per ottenere il punteggio massimo di 3 punti, in un tempo massimo di 1′ dovrai fare almeno 10 piegamenti sulle braccia per ottenere l’idoneità e più di 18 per ottenere il punteggio massimo di 3 punti, ed infine avrai al massimo 2 tentativi per saltare in alto 0,95m per avere l’idoneità e più di 1,15m per ottenere il punteggio massimo di 3 punti.

    Per avere maggiori su una preparazione fisica personalizzata, finalizzata al superamento di queste prove fisiche, clicca qui.

    Facoltative:

    -uomini: nuotare a stile libero per 25m in un tempo che va da 24”01 a 25” per ottenere il punteggio minimo di 1 punto, sino a nuotare in un tempo inferiore o uguale a 18” per ottenere il punteggio massimo di 3 punti, e potrai anche correre per 100m in tempo che va da 15”01 a 16” per ottenere il punteggio minimo di 1 punto, sino a correre in un tempo inferiore a 12”01 per ottenere il punteggio massimo di 3 punti.

    -donne: nuotare a stile libero per 25m in un tempo che va da 27”01 a 28” per ottenere il punteggio minimo di 1 punto, sino a nuotare in un tempo inferiore o uguale a 18” per ottenere il punteggio massimo di 3 punti, e potrai anche correre per 100m in tempo che va da 18”01 a 19” per ottenere il punteggio minimo di 1 punto, sino a correre in un tempo inferiore a 15”01 per ottenere il punteggio massimo di 3 punti.

    Per avere maggiori su una preparazione fisica personalizzata, finalizzata al superamento di queste prove fisiche, clicca qui.

     

    COMPARTO AERONAVALE

    Obbligatorie

    -uomini: dovrai correre per 1.000m in un tempo massimo di 4’45” per avere l’idoneità e in tempo inferiore a 3’44” per ottenere il punteggio massimo di 3 punti, nuotare a stile libero per 25m in un tempo massimo di 25” per ottenere l’idoneità, sino a nuotare in un tempo inferiore o uguale a 18” per ottenere il punteggio massimo di 3 puntied infine avrai al massimo 2 tentativi per saltare in alto 1,10m per avere l’idoneità e più di 1,35m per ottenere il punteggio massimo di 3 punti.

    -donne: dovrai correre per 1.000m in un tempo massimo di 5’30” per avere l’idoneità e in tempo inferiore a 4’30” per ottenere il punteggio massimo di 3 punti, nuotare a stile libero per 25m in un tempo massimo 28” per ottenere l’idoneità, sino a nuotare in un tempo inferiore o uguale a 21” per ottenere il punteggio massimo di 3 puntied infine avrai al massimo 2 tentativi per saltare in alto 0,95m per avere l’idoneità e più di 1,15m per ottenere il punteggio massimo di 3 punti.

    Per avere maggiori su una preparazione fisica personalizzata, finalizzata al superamento di queste prove fisiche, clicca qui.

    Facoltative

    -uomini: in un tempo massimo di 1’dovrai fare da 12 a 13 piegamenti sulle braccia per ottenere il punteggio minimo di 1 punto e più di 19 per ottenere il punteggio massimo di 3punti, e potrai anche correre per 100m in tempo che va da 15”01 a 16” per ottenere il punteggio minimo di 1 punto, sino a correre in un tempo inferiore a 12”01 per ottenere il punteggio massimo di 3 punti.

    -donne: in un tempo massimo di 1’dovrai fare da 10 a 11 piegamenti sulle braccia per ottenere il punteggio minimo di 1 punto e più di 17 per ottenere il punteggio massimo di 3punti, e potrai anche correre per 100m in tempo che va da 18”01 a 19” per ottenere il punteggio minimo di 1 punto, sino a correre in un tempo inferiore a 15”01 per ottenere il punteggio massimo di 3 punti.

    Per avere maggiori su una preparazione fisica personalizzata, finalizzata al superamento di queste prove fisiche, clicca qui.

     

Se superi le prove fisiche, nei tre giorni successivi, dovrai fare la visita medica, esame delle urine per verificare la presenza di sostanza stupefacenti (OCCHIO!!) ed eventuali altri esami per verificare che sia tutto quanto ok.

 

Se superi anche il test psico-fisici ti aspettano 2 giorni dove sarai sottoposto/a ad una serie di test che servono, o dovrebbero servire, a capire se puoi ricoprire il ruolo di Ufficiale nella Guardia di Finanza:

a)  uno o più test attitudinali, per valutare le capacità di ragionamento;

b)  uno o più test di personalità per acquisire elementi circa il carattere, le inclinazioni e la struttura personologica del candidato;

c)  uno o più questionari biografici e/o motivazionali, per valutare le esperienze di vita passata e presente nonché l’inclinazione a intraprendere lo specifico percorso;

d)  un colloquio attitudinale, a cura di ufficiali periti selettori, per un esame diretto dei candidati, alla luce delle risultanze dei predetti test e questionari;

e)  un eventuale secondo colloquio, a cura di uno psicologo.

 

  • Se superi anche le prova attitudinali, ti aspetta la prova orale che consiste in interrogazioni della durata di 15′ ciascuno, nelle seguenti materie:
    – per il Comparto Ordinario: storia ed educazione civica, geografia, matematica;
    – per il Comparto Aeronavale:  storia ed educazione civica, geografia, matematica, inglese. Per conseguire l’idoneità è necessario riportare un punteggio minimo di 18/30 in ciascuna materia.

Fai di meno e puoi dire ciao ciao al concorso!

  • Prova facoltativa lingua straniera  ed informaticaqueste prove ti serviranno per aumentare il tuo punteggio e salire di posizione nella graduatoria finale. La prova di lingua straniera (che scegli tu in fase di domanda), della durata di 15 minuti, consiste in un dettato, nella lettura di un brano e in una conversazione guidata che abbia come spunto il brano di cui sopra. Quella di informatica, che viene sostenuta solo da quei candidati che hanno fatto richiesta nella domanda di partecipazione al Concorso,  la farai con l’ausilio del personal computer, ha durata massima di 15 minuti e  verte su concetti di base della tecnologia dell’informazione, uso del computer e gestione dei file, elaborazione testi, foglio elettronico, navigazione e ricerca sul web.

 

Alla fine, sommando tutti i punteggi ottenuti, entrerai in graduatoria, e se rientrerai nei posti previsti dal bando partirai per il periodo di formazione che durerà 5 anni: i primi 3 a Bergamo, alla fine dei quali sarai nominato Sottotenente e gli ultimi 2 a Roma, durante quali sarai nominato Tenente e alla fine otterrai una laurea magistrale/specialistica, e sarai mandato/a nella destinazione in cui inizierai ad operare: lontano da dove hai la residenza, sappilo!

Sappi che i primi 30 giorni di formazione saranno particolarmente impegnativi, in quanto faranno di tutto per buttarti fuori. Strategia che serve per capire quanto effettivamente desideri diventare Ufficiale della Guardia di Finanza oppure è solo un capriccio, magari per far contenti i genitori.

Entrando in Accademia e finendola farai parte degli Ufficiali Subalterni, ossia:

  • Sottotenente (subito)
  • Tenente (dopo 3 anni)

Con gli anni, l’esperienza, le missioni ecc., aumenterai di grado entrando a far parte degli Ufficiali Inferiori, ossia:

  • Capitano

La carriera continuerà entrando a far parte degli Ufficiali Superiori:

  • Maggiore
  • Tenente Colonnello
  • Colonnello

Sino ad arrivare ai gradi più alti ossia gli Ufficiali Generali:

  • Generale di Brigata
  • Generale di Divisione
  • Generale di Corpo d’Armata

Parliamo ora di un argomento che non interessa mai: gli stipendi!

Da Sottotenente prendi circa 1.600 euro netti al mese, da Tenente circa 1.800 euro netti al mese e più salirai di grado e più, ovviamente, guadagnerai.

Queste cifre non tengono conto delle varie indennità. Quindi, quello di Ufficiale della Guardia di Finanza, è sicuramente tra i corpi meglio pagati!

 

 

By |maggio 9th, 2018|0 Comments